Qualità e Servizi per il tuo Business

la giusta risposta alle tue esigenze di formazione

Aggiornamento RSPP – Datore di lavoro Rischio Alto fad 14 ore – €.180,00 iva incl.

La normativa inerente la formazione sulla sicurezza sul lavoro obbliga il datore di lavoro a provvedere alla formazione e all’aggiornamento dei lavoratori. L’aggiornamento che ha periodicità quinquennale (cinque anni a decorrere dalla data di pubblicazione del presente accordo), ha durata, modulata in relazione al livello di rischio:

Rischio alto 14 ore: Estrazioni minerali; costruzioni; industrie alimentari tessile abbigliamento; produzione e lavorazione metalli; fabbricazione macchine, apparecchi meccanici; fabbricazione macchine, apparecchi elettrici, elettronici; fabbricazione di autoveicoli; fabbricazione mobili; produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua; smaltimento rifiuti; raffinerie, trattamento combustibili nucleari; industria chimica; sanità; assistenza sociale residenziali. 

L’obbligo di aggiornamento va preferibilmente distribuito nell’arco temporale di riferimento e si applica anche a coloro che abbiano frequentato i corsi di cui all’articolo 3 del decreto ministeriale 16 gennaio 1997 (di seguito decreto ministeriale 16 gennaio 1997) e agli esonerati dalla frequenza dei corsi, ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626.

Il programma del corso di aggiornamento RSPP Datore di lavoro
“APPROFONDIMENTI TECNICO-ORGANIZZATIVI E GIURIDICO NORMATIVI” 

 l’evoluzione della normativa sulla sicurezza e igiene del lavoro dalla 626/ 94 ad oggi
 il decreto legislativo 81/2008: l’organizzazione della prevenzione in azienda, i rischi e le misure preventive esaminati secondo la normativa
 le norme tecniche UNI e CEI e le loro validità
 introduzione al metodo del Project Management
 il calcolo delle durate: programmazione dei tempi
 le schede per le analisi delle attività
 le tecniche di rappresentazione del Project Management: metodo del cammino critico (CPM), tecniche di valutazione del programma (PERT), diagramma a barre di Gantt, diagramma “Programmi lavori” (Work Program)
 i diagrammi delle risorse: la monodopera, le macchine, i materiali
 la gestione durante la fase di realizzazione
 il controllo “just in time” delle durate delle attività precedentemente determinate
 la strumentazione informatica a supporto: una metodologia per l’elaborazione di programmazioni operative, per il controllo e per la gestione delle attività di progetto ;

“SISTEMI DI GESTIONE, PROCESSI ORGANIZZATIVI E FONTI DI RISCHIO ” 
 I principali fattori di rischio
 le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
 lo stress da lavoro correlato
 rischi di tipo ergonomico
 misure di prevenzione e di protezione e dei dispositivi di protezione individuali, a seguito della valutazione
 programma delle misure per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza
 procedure per l’attuazione delle misure da realizzare, nonché dei ruoli dell’organizzazione aziendale che vi debbono provvedere
 l’individuazione delle mansioni che eventualmente espongono i lavoratori a rischi specifici che richiedono una riconosciuta capacità professionale, specifica esperienza, adeguata formazione e addestramento
 introduzione ai sistemi di gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e alle norme standard (BS 8800, OSHAS 18001, ISO, ecc). Il processo del miglioramento continuo della sicurezza
 il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL, integrazione e confronto con norme standard (OSHAS 18001, ISO, ecc)
 organizzazione e gestione integrata delle attività tecnico-amministrative;

“TECNICHE DI COMUNICAZIONE”
Tecniche di comunicazione, volte all’informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro 

 Il sistema delle relazioni e della comunicazione
 il sistema delle relazioni: RLS, medico competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pubblici, ecc
 strumenti, tecniche e metodi della comunicazione
 riunione periodica e gestione degli incontri di lavoro;

“Per la validità dell’attestato in Sicilia, la verifica finale dovrà  essere svolta in presenza presso la nostra sede o altra sede che sarà comunicata preventivamente. Appena verrà raggiunto il numero massimo di 35 partecipanti verrà effettuata la richiesta di verifica finale all’ASP competente che ci comunicherà la data della verifica stessa. Tale data, non appena a nostra conoscenza, sarà tempestivamente comunicata ai  discenti in modo tale che gli stessi potranno essere presenti”

Indirizzo