info@salutesicilia.com

Chemochina e recettore partner dietro il diabete genetico: ma con la possibilità di contrastarli

Chemochina e recettore partner dietro il diabete genetico: ma con la possibilità di contrastarli

Medicomunicare Magazine | Health and Medical News

Gli scienziati del Medical College of Georgia hanno scoperto che quando la coppia pro-infiammatoria, un recettore chiamato CCR2 e il suo ligando CCL-2, si uniscono, aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 1. In questa malattia autoimmune che si manifesta tipicamente nell’infanzia, l’interazione di questa “serratura” molecolare e la sua chiave naturale recluta

Read More