info@salutesicilia.com

Il rischio cardiovascolare nelle malattie autoimmuni: una possibilità più che concreta stando alle ultime

Il rischio cardiovascolare nelle malattie autoimmuni: una possibilità più che concreta stando alle ultime

Medicomunicare

A circa il 10% della popolazione nelle regioni ad alto reddito come l’Europa e gli Stati Uniti è stata diagnosticata una o più malattie autoimmuni. Esempi sono l’artrite reumatoide, la psoriasi, la sclerosi sistemica, il lupus eritematoso e il diabete di tipo I. Sebbene ricerche precedenti abbiano suggerito associazioni tra alcuni di questi disturbi e

Read More

Generated by Feedzy