info@salutesicilia.com

Blog

Metal leads against fungal weeds: a standstill quest to find remedies against a bolder enemy

Medicomunicare Each year, at least one billion people contract a fungal infection of any kind. Although they are harmless to most people, over 1.5 million patients die each year as a result of infections of this kind. While more and more fungal strains are being detected that are resistant to one or more of the…
Read more

I metalli pesanti come causa di endometriosi: indagini su responsabili e possibili meccanismi

Medicomunicare L’endometriosi è una condizione in cui le cellule endometriali, sia ghiandolari che stromali, esistono come raccolte che proliferano e secernono attivamente in posizioni ectopiche al di fuori della cavità endometriale. Poiché il tessuto endometriale è caratterizzato da perdita e ricrescita periodica, dette anche mestruazioni, l’endometriosi può presentarsi con dismenorrea secondaria, dolore pelvico cronico, infertilità…
Read more

Sulle radici del colon irritabile: alla ricerca dei metalli colpevoli rilasciati dalle protesi dentarie

Medicomunicare La sindrome dell’intestino irritabile (IBS) è una condizione intestinale cronica con una prevalenza globale del ~ 10% ed è caratterizzata da sintomi addominali ricorrenti come crampi, gonfiore, costipazione e / o diarrea. L’eziologia non è completamente compresa anche se sono stati proposti diversi fattori che contribuiscono, tra cui stress sociale, asse intestino-cervello disregolato, infezioni…
Read more

Acidi biliari alla riscossa: quei “saponi” acidi della bile che regolano anche microbiota e immunità

Medicomunicare Gli acidi biliari primari sono sintetizzati dal colesterolo nel fegato, che viene trasformato in acido colico (CA) attraverso la via classica e acido chenodesossicolico (CDCA) come via alternativa. Gli acidi biliari primari vengono deidrossilati dal microbiota intestinale per formare acidi biliari secondari. Generalmente, l’acido desossicolico (DCA) e l’acido litocolico (LCA) sono considerati acidi biliari…
Read more

La ricerca che si colora di possibilità: come un colorante istologico passa da strumento di indagine a uno di cura

Medicomunicare La colorazione istologica è una serie di processi tecnici che mediante coloranti istologici permettono di cellule e tessuti al microscopio per ragioni didattiche, professionali, diagnostiche e forensi. Passando dalla fine del XIX secolo, quando erano utilizzati per la colorazione istologica di cellule e batteri, l’avvento della biologia molecolare e delle tecniche definite immuno-isto-chimiche hanno…
Read more

Generated by Feedzy