info@salutesicilia.com

Tag: colesterolo

News obesità: markers diagnostici dal sangue?

Fenomeno obesità: dati alla mano Obesità. Secondo i risultati dell’Indagine Multiscopo dell’Istat sul tema è emerso che in Italia, nel 2012, il 35.6% della popolazione adulta era in sovrappeso, mentre una persona su dieci era obesa. La percentuale di popolazione in eccesso ponderale cresce all’aumentare dell’età e, in particolare, il sovrappeso passa dal 15,8% dai 18-24…
Leggi tutto

Nuovi dati sull’obesità: il quadro si complica

L'obesità non è affatto un fenomeno semplice. Questo si è sempre sospettato, data la enorme mole di dati biologici, statistici, epidemiologici, alimentari e socio-culturali che vi stanno dietro. Adesso, almeno un nuovo meccanismo genetico, ormonale o alimentare viene pubblicato annualmente sul tema, rendendo il quadro un "mare che si allarga ad oceano".  Una nuova ricerca…
Leggi tutto

La dieta anti-infiammatoria: la nuova scelta di prevenzione

Il corpo umano utilizza l'infiammazione per aiutare a combattere le malattie e anche a proteggere le aree da ulteriori danni. Nella maggior parte dei casi, l'infiammazione è una parte necessaria del processo di guarigione. Tuttavia, alcune condizioni mediche causano risposte infiammatorie difettose: si tratta delle malattie infiammatorie croniche. Tutte queste condizioni sono caratterizzate dalla produzione di…
Leggi tutto

Arterie in salute durante l’invecchiamento: è possibile

Una buona notizia arriva da uno studio statunitense dei ricercatori della Boston University of Medicine: esiste la possibilità di mantenere le arterie in buona salute, come quelli di un giovane adulto, anche in età avanzata. A differenza di persone affette da diabete, obesità, sindrome metabolica ed ipertensione cronica, coloro senza fattori di rischio per malattie cardiovascolari…
Leggi tutto

Colesterolo senza statine? Servono le giuste abitudini.

E’ stato merito dello studio Yupiter, cominciato nel 2000 e conclusosi nel 2007, ad aver aperto le porte all’uso routinario delle “statine” per contrastare l’ipercolesterolemia. Lo studio, che ha coivolto 17.800 persone, ha in effetti documentato la riduzione del 40% di tutte le maggiori patologie cardiovascolari; ma purtroppo ha evidenziato anche la comparsa di pericolosi…
Leggi tutto